vite vissute

no, non è un post su mia figlia, sui miei numerosi impegni o altro… è un post su una persona che conosco… scritto di getto, quasi sicuramente non lo rileggerò neanche…
 
Recentemente ho deciso di aderire ad un’iniziativa che si chiama Banco di Solidarietà… è semplice, si fa un po’ di spesa per qualcuno ogni due settimane, dopodiché la si porta o ai volontari che la distribuiscono o ai diretti interessati.
 
Ovviamente ho scelto i diretti interessati, e nel nostro caso è una famiglia composta da più di 6 persone, genitori più un po’ di figli.
 
Oggi siamo andati (io con la mia fida moglie, la figlia e Memme) a portare il nostro primo contributo… e li abbiamo conosciuti. 
 
Non voglio dire chi sono percui sto vago, non do informazioni esatte e cerco di evitare cose che possono far intuire qualcosa a chicchessìa (sai mai che passi di qui)… ma sono rimasto colpito dal padre di quella famiglia. Finora ha avuto una vita decisamente complessa… la guerra, la chiamata alle armi, la fuga dal suo paese per non andare in battaglie e quindi per venire in Italia con uno scafo, la messa in regola, il matrimonio, i figli… ecc…
 
Adesso hanno problemi perché la crisi che dilaga per tutt’italia ha colpito ovviamente anche loro, non hanno lavoro e non sanno come andare avanti.
 
Io penso ci voglia un coraggio enorme ad affrontare la guerra, la fuga dalla guerra, lo scafo, la lotta contro il restare abusivi per mettersi in regola, sposarsi e crescere dei figli, trovare un lavoro… avere il coraggio di fronte alla famiglia di chiedere aiuto fino a conoscerci personalmente… non da solo, ma con tutta la famiglia.
 
Voi se aveste bisogno sareste in grado di chiedere aiuto apertamente di fronte ai vostri figli?
 
Io credo di no, non credo che sarei capace di farlo… sono troppo egoista, superbo e immaturo.
 
Quest’oggi mi sono accorto che non ho molto da lamentarmi, o da dire che "insomma… si tira avanti"… va benissimo, ecco cos’è… è che solitamente non me ne accorgo… e forse è il caso che mi renda conto più spesso di quello che ho la fortuna di avere.
 
beh, saluti a tutti, se vi va pensateci un po’… una persona con questa vita l’ho appena conosciuta… potrei essere anch’io, sono solo qui perché ho avuto più fortuna.

You may also like...

Rispondi