Usare un feed reader conviene

Confrontandomi con gli amici sull’uso di social network e internet in genere per l’acquisizione e la distribuzione di informazioni, spesso mi capita di sentirmi dire “ma come fai convidere così tanto e a trovare tutti quei contenuti?”.

Solitamente chi me lo chiede non sa dell’esistenza dei feed. Questo post è pensato per loro, quindi se sapete già tutto smettete di leggere.

Un feed è un insieme di informazioni raccolte e mostrate secondo uno standard.

A cosa serve? Prendiamo ad esempio un blog come il mio, solitamente per leggere un nuovo articolo è necessario ricordarsi periodicamente di visitare il sito per vedere se c’è qualcosa di nuovo, ed eventualmente leggerlo. Ma seguire in questo modo decine di siti web tutti i giorni è impossibile perché richiede troppo tempo. In questo ci aiutano i feed e i feed reader.

Se un sito che seguite possiede un feed (come questo ad esempio), allora le informazioni che contiene sono disponibili in una forma standard nella quale la grafica di contorno è assente mentre è presente il solo contenuto degli articoli, testo, immagini, video, ecc.

Un aggregatore di feed come Google Reader ha un’interfaccia simile a quella della posta elettronica, ma invece di scaricare i messaggi dai vostri diversi indirizzi mail scarica e organizza i contenuti dei siti che gli dite di controllare. Da una sola pagina potete leggere ogni nuovo articolo pubblicato nei blog e siti che seguite, e vi basterà un click per saltare alla pagina in questione per vedere la versione classica.

Se volete trovare un modo per seguire più facilmente i siti e i blog che vi interessano, cominciate ad usare Google Reader. Risparmierete tempo e avrete accesso a più informazioni.

You may also like...

Rispondi