Serra d’amicizia

Recentemente noto una cosa in un po’ di amici… capita qualcosa e non lo dicono.
 
Ma non perché vogliono tenertelo nascosto, semplicemente non lo dicono di loro iniziativa, dopo una domanda o se si entra nel discorso mi informano di tutto.
 
Perché?
 
Beh… i motivi possono essere vari, ma uno è più importante degli altri: l’amicizia non è coltivata.
 
Qualcuno potrebbe dire che non vogliono essere giudicati, o non vogliono sentirsi considerati diversamente… ma è una paura infondata.
 
"Amico è un giudizio sulla persona, una volta dato il punto non è quel che l’amico fa, ma semplicemente che l’amico è lì. Quando si da questo giudizio si acquisisce una libertà più forte in un legame più stretto. E’ meraviglioso.
 
Ma se non si coltiva l’amicizia, allora il giudizio resta dov’è… ma ci si scorda della sua efficacia. Perché non ci si racconta più, perché non si condivide più la vita… perché si realizza meno l’amicizia stessa. Non si hanno problemi a dirsi le cose, ma non ce n’è neanche bisogno.
 
Un’amicizia per essere tale dev’essere coltivata.
 
Mi sono recentemente reso conto che devo coltivarle di più. E’ bello qualcosa che cresce.

You may also like...

15 Responses

  1. Puccio ha detto:

    Non so a che fatto specifico tu faccia riferimento, ma concordo con te.

    Per quel che mi riguarda cerco di tenermi stretti i miei amici telefonando quando posso e scrivendo sul tuo blog.

    Ebbene si lo ammetto.

    Ciao.

  2. Kobold's Lord ha detto:

    Ti do un aiuto x la coltivazione
    – Martedì 18.03 alle 21 cena per il "Tortellino day"   … visto che vi ho avvisati in anticipo non potete mancare!
    – Poi siete invitati a cena da K’sL  e SSO una delle prossime sere (basta saperlo il giorno prima!)

  3. Puccio ha detto:

    Scusate l’intemezzo funereo, ma non posso tacere: Ieri è mancato l’ideatore di D&D. Ernest Gary Gygax (July 27, 1938March 4, 2008)

    L’ho saputo da web comic:

    http://www.giantitp.com/comics/oots0536.html

    e la conferma è arrivata tramite WIKI:

    http://en.wikipedia.org/wiki/Gary_Gygax

    Mi spiace dare brutte notizie.

  4. Mitsuhashi ha detto:

    K’sL: direi che è un’ottima idea, davvero. Ne parlo con la mit-moglie, che è a casa per 10 gg (niente di grave, ma deve riposarsi)

    Puccio: mi spiace, davvero… è uno dei miei idoli… ha inventato il gioco di ruolo… e l’ho conosciuto

  5. nomade ha detto:

    K’sL: ho visto l’avviso (del tortellino day). non so bene come siamo messi, perchè forse quella sera facciamo col coro a Messa il canto che stiamo provando da 2 mesi… cmq ci risentiamo! invece, per l’invito da voi, concordiamo!

  6. Puccio ha detto:

    Ciao oggi ho buone notizie. Nonoostante abbia completato l’università già da anni gli esami non sono ancora finiti: ieri è venuto l’ispettore della qualità.

    Mi ha fatto un mazzo tanto, ma sono sopravvissuto. Mi ha contestato di tutto. Persino la norma tecnica (No. Non l’ho inventata io). Però devo ammettere che era molto preparato e nonostante tutto mi è stato di aiuto.

    E’ stata una vittoria di Pirro, ma pur sempre una vittoria.

    PS Qui sulle colline vicino al mare nevica, A San Marino c’è quasi una spanna di neve.

    Ciao a tutti

  7. Puccio ha detto:

    Oggi è una giornata uggiosa: vento piogia fitta a gocce grosse. La tipica giornata da stare a casa nel letto al caldo.

    Niente di eclatante, solo un  pace e serenità. Un poco come gli animali. Non tutti. Ho in mente la gatta (la prediletta del Big Boss) che abita in ufficio. Oggi, come quasi tutti i giorni, passerà dalle 5 alle 8 ore stesa sul termoifone caldo. Miagolando saltuariamente per le crocchette o pretendendo coccole. Da noi rudi tecnici non riceve nessuna delle due cose.

    Quando passo a cercare un manuale o un catalogo alza la testolina e con aria sorniona accenna ad un "Maaooo" carico di svogliatezza e pretese.

    Decisamente oggi la invidio.

  8. nomade ha detto:

    qui ci son 2 gradi da ieri, le macchine passano con la neve sopra, e io sono in letargo… l’inverno non è ancora finito…

  9. Puccio ha detto:

    Per la festa delle donne (Silvia, io, Sonia e Memme) siamo andati a vedere Sweene Todd con Gionny Depp.

    Personalmente mi è piaciuto, non eccessivamente però. A parte che è un misical non un film.

    Se volete andare a vederlo vorrei che tesete a mente che:

    – E’ uno splatter-canterino con litri di sangue finto che piovono ovunque.

    – Non andateteci dopo una cena al Fast food o cinedserie e simili. Vi rovinerebbe la digestione.

    – Lui ha sempre e comunque un fascino ineguagliabile. Persino mentre sgozza cristiani.

    – La storia è intrigante e grottesca. Quello che la rende paurosa è che in realtà è realistica.

    Ciao alla prossima.

  10. nomade ha detto:

    mi hai perfettamente dissuaso… 😛

  11. Puccio ha detto:

    Non volevo fare una recensione negativa. Io ho ottenuto quello che mi aspettavo e che ti promettono i trailer.

    Sangue e canzoni a iosa.

    A me è piaciuto, sebbene avrei preferito investire in un altro film o in altro modo quelle 2,5 ore.

    Alla prossima recensione.

  12. Puccio ha detto:

    P.S. Il film non durava tanto, solo che nel conto ho messo anche il viaggio di andata e ritorno dal cinema e due pause PP (Memme +1).

    Prossimo film in lista "Spiderwik" (non mi ricordo se si scrive così). E’ un film ispirato a una collana per ragazzi. Spero di leggere uno o due libri prima del film. Così per farmi un’idea.

    Nota di cattiveria per l’editore-distributore Mondadori: il mondo è un poco più esteso del proprio cortile. Di conseguenza prima di togliere una collana dagli scaffali, forse, potrebbe esseere intelligente vedere se hanno venduto i diritti al cinema. Seguendo lo stesso principio Salani (memoria ballerina) ha avuto un’impennata a un titolo "long seller" come "Il Signore degli Anelli" o "Le cronache di Narnia".

  13. Puccio ha detto:

    P.P.S.

    In bocca al lupo a Panta che oggi ha L’Esame.

  14. ataru ha detto:

    dicono che l’amicizia e na quadriglia chi lascia e chii piglia…nel senso che capita che un amico si stacca per un po per poi ritornare caricho di altra esperienza  fatta con altre persone da condividere..cmq e vero l’amicizia va coltivata. una cosa buona degli sms….

  15. Puccio ha detto:

    @Ataru

    Concordo con te. Effettivamente mandare 1 SMS o una mail o 1 post non sono dei grandi investimenti di forza + tempo; semmai di voglia * tempo. Nota le operazioni! 

    Ciao

Rispondi