Papà Beppe

Ecco… è successo… e ne sono contento.
 
Il 19 marzo è San Giuseppe, festa del papà.
 
La mit-moglie mi ha festeggiato 2 volte, una volta come Giuseppe e una volta come papà.
Siamo andati al Bravo Café a sentire un concertino jazz gustando un’ottima cenetta. Dopo siamo tornati a casa e mi sono anche beccato un massaggio alla schiena e cervicale, che mi ci voleva proprio. Mi sono sentito festeggiato.
 
E’ stata la mia prima festa del papà.
 
Sono colpito e stupito, soprattutto dalle cose che cambiano.
 
Sono contento, e non si riesce a dire altrimenti.

You may also like...

3 Responses

  1. Puccio ha detto:

    Auguri per l’onomastico e per "l’altra cosa".

    Dato che per l’onomastico sono in ritardo e per l’altra sono in anticipo posso essere considetrato, diciamo, nel giusto?

    Ciao

  2. Mitsuhashi ha detto:

    ah ah ah … si!

    Grazie 🙂

  3. mit-moglie ha detto:

    …senza coccole si vive… ma si vive male!!! 😛

Rispondi