Ogni tanto ti penso

Ogni tanto penso alla nonnona. E mi manca un po’.

Questa sera abbiamo parlato un po’ con Jacqueline su quello che si può fare per tutte le questioni da risolvere che ci sono in questi giorni: il prolungamento della sua permanenza in italia altrimenti nessuno aiuta Nina con Frank, le questioni di salute di Jacqueline di sabato scorso, la questione borsa di studio che fortunatamente ormai sembra risolta.

Beh, in queste chiacchiere mi è venuta in mente la nonnona, e mi sono accorto che c’è un sacco di lei in me. L’educazione dei miei genitori è fantastica, ma anche gli altri miei parenti, specialmente le nonne, sono presenti in come sono adesso.

Ogni tanto ti penso.
Penso a come eri.
Penso a cosa mi dicevi.
Penso a dove stavi.

E se mi guardo ti ritrovo un quel che faccio.

You may also like...

Rispondi