La più straordinaria delle avventure

La vita è la più straordinaria delle avventure, ma solo l’avventuriero lo scopre.

Gilbert Keith Chesterton

In questi giorni, preoccupazioni di vario tipo affollano la mente mia, della mia famiglia e dei miei amici.

Il lavoro, la morosa, le cose da fare, la famiglia, le bimbe, la moglie, i guai, le malattie, le multe, i debiti, i ladri in casa… se ne avete ancora aggiungete pure.

Però, vivo una positività di fondo nella vita.

E non la vivo perché sono un pirla. Ma perché ho toccato, e tocco ancora, con mano che la vita è bella. Punto. Che la vita non è più o meno bella se il lavoro va bene o la morosa non ti rompe le scatole. Chi ha mai detto che la vita deve sempre andare bene altrimenti non è giusto? Chi ha mai imposto la fortuna o il successo come metro di giudizio per me o per la mia vita? Se ve lo dicono non credeteci! Non è vero, è una balla!

Chesterton diceva che la vita è la più straordinaria delle avventure.
Leggete cosa diceva Tolkien per bocca di Samvise Gamgee:

Sam: “È come nelle grandi storie, padron Frodo, quelle che contano davvero, erano piene di oscurità e pericolo, e a volte non volevi sapere il finale, perchè come poteva esserci un finale allegro, come poteva il mondo tornare com’era dopo che erano successe tante cose brutte, ma alla fine è solo una cosa passeggera, quest’ombra, anche l’oscurità deve passare, arriverà un nuovo giorno, e quando il sole splenderà sarà ancora più luminoso, quelle erano le storie che ti restavano dentro, anche se eri troppo piccolo per capire il perchè, ma credo, padron Frodo, di capire ora, adesso so, la persone di quelle storie avevano molte occasioni di tornare indietro e non l’hanno fatto… andavano avanti, perchè loro erano aggrappati a qualcosa.”
Frodo: “Noi a cosa siamo agrappati Sam?”
Sam: “C’è del buono in questo mondo, padron Frodo… è giusto combattere per questo!”

Oggi non voglio dire niente di speciale. Non so tirare fuori un ragionamento che spieghi questo.
Ma ho sempre avuto una visione eroica della vita.
E sento che vibro quando leggo queste cose.
Sento che sono vere.
Sento che io sono d’accordo con loro!

You may also like...

3 Responses

  1. Matilde ha detto:

    MOROSA?
    LADRI?

  2. Matilde ha detto:

    da quale libro e capito è tratta la citazione?

  3. nomade ha detto:

    il libro è ovviamente il Signore degli Anelli, Le 2 torri.
    (la morosa e i ladri in casa non riuardano noi, come puoi immaginare…)

Rispondi