Finisci tutto

Una volta sembrava un tormentone… adesso è una favola per motociclisti
 
Quando si è piccoli sembra un tormentone: "finisci quello che hai nel piatto".
La maggior parte delle volte più per sentito dire o per memoria falsata che per davvero, ma i nostri genitori erano rigorosi su questo fatto… si finisce tutto quello che si ha nel piatto.
 
Credo che nella mia testa il ricordo si sia ingigantito, e in realtà me lo dicevano il giusto, e non mi forzavano a mangiare tutto sennò in giardino sui ceci… almeno non credo.
Ma il dato educativo c’è… le cose vanno finite, o meglio non vanno sprecate.
 
E io ho continuato a farlo…
 
E infatti, dato che un motociclista qual sono spende più di 200 € per una gomma posteriore decentemente morbida (per piegare meglio ma soprattutto più sicuramente), non si può sprecarne neanche un po’.
 
E’ per questo motivo che andando all’addio al celibato di Giovanni, sabato scorso (tra l’altro giorno in cui la mittica Koala s’è sposata), ho deciso di passare svalicando l’appennino… 3 volte… avanti, indietro e avanti.
Pratici 215 Km di pieghe divertenti. Qualcuno conosce un metodo migliore per finire la parte laterale delle gomme sportive? Quella che andando in città resta sempre così fastidiosamente intonsa finché non ti fai 40 tornanti in piega molesta in raticosa?
 
…quindi…
 
Mi sono fatto la festa e poi sono andato a Rimini, perché i suoceri e la moglie erano lì.
 
Andando verso i lidi l’atroce scoperta: "cacchio, ho finito la gomma".
 
Gomma straconsumatissimissima!Ma con finito non intendo che ormai non c’era niente da consumare… no no… ero arrivato ad intravedere la maglia metallica sotto il copertone… altro che niente da consumare, lì non c’era più la ruota!
 
A questo punto terrore e raccapriccio!
 
Parlo rapidamente con la moglie, valutiamo l’ipotesi lascio la moto a Forlì e vengo in treno e la scartiamo subito, optando per intanto vieni a Rimini, poi vedremo.
 
Arrivato a Rimini faccio serata e penso poi devo decidere se tornare indietro.
 
Incautamente decido di partire, carico la moglie-zavorrina-esperta sulla sella posteriore e parto per Bologna.
 
Il viaggio mare-casa in moto più lungo della mia vita
Per paura che mi scoppiasse la gomma abbiamo fatto Rimini-Bologna agli 80, scendendo spesso ai 70… con sosta a Faenza per controllare che andasse tutto bene e che non stessimo girando senza copertone ma solo sul metallo.
 
Arrivati a Bologna non ho neanche messo la moto in garage perché avevo paura di forare scendendo la stradina.
 
Lunedì mattina la porto dal meccanico… si, perché devo rifare freni anteriori, la catena e le gomme, ovviamente.
 
Meccanico: "per me la puoi lasciare qui, ma io i pezzi non li ho ancora"
Mit: "ah, lo so… sennò mi avresti chiamato (con tutti i soldi che ti devo dare), ma non c’è rimasto niente su cui girare… se faccio altri 300 metri o foro o scoppia la gomma"
Meccanico: "ah… vabbeh"
 
E fu così che Vagabonda è stata lasciata dal meccanico lunedì mattina, dopo che i pezzi sono stati ordinati mercoledì scorso… oggi lo chiamo e gli faccio…
 
Mit: "sono Lanzi… quello del sukuzi 750 dischi-catena-gomme"
Meccanico: "dimmi tutto Lanzi"
Mit: "non è che hai notizie? è un po’ che è lì e lunedì devo portare la macchina dall’altro meccanico"
Meccanico: "io te la darei anche… dischi, catena e gomme sono a posto"
Mit: "e allora che manca?"
Meccanico: "le pastiglie dei freni… snza quelle i dischi servono a poco"
Mit: "(mapporc…) e quando pensi arriveranno? Io da lunedì sono a piedi"
Meccanico: "mi hanno detto il 23, appena arrivano il 10 minuti le monto e ti chiamo"
Mit: "azz.. vabbeh, grazie… a presto"
 
Quindi in definitiva uìc ènd senza la moto, e sabato mattina devo essere a Rimini perché con i suoceri mettiamo in acqua il gommone… oddio, tremo al sol pensiero del traffico Rimini-Bologna in macchina.
 
Speriamo che nessuno faccia partenze intelligenti, sennò sono fottuto.

You may also like...

5 Responses

  1. nomade ha detto:

    noooooooo, uicchèend senza moto nooooo! potresti noleggiarla! tanto per metterti una pulciona in più nell’orecchio…

  2. Mitsuhashi ha detto:

    sè…

    come se avessimo i soldi per noleggiarne una… tanto per girare la forchetta nella piaga

  3. nomade ha detto:

    venale! ;P
    senti, ma lo rimetterai mai a posto il coso dei commenti veloci, qui a fianco? ogni tanto mi dimentico che non va e ci lascio un messaggio!

  4. Mitsuhashi ha detto:

    ah… non va? adesso ci guardo

  5. fabrizio ha detto:

    hihihihihi

    Che fermone…..

Rispondi