Filtri

Oppure diventiamo tutti sordi...Non è per fare politica che ho aperto questo blog.
Non è nemmeno per fare politica che scrivo questo post, ma cè qualcosa che ogni tanto va detto.
 
Ho sentito dire alla radio "prendiamo solo quel che cè di buono in quel che ha detto il ministro", parlando della fatidica frase sulla taglia e su "nessuno può toccare un padano".
 
Ora, io non sono daccordo sulla taglia e non sono daccordo in generale sul fatto che un ministro debba difendere solo una parte della popolazione nazionale, ma specialmente non sono stato daccordo con lo speaker (ho anche mandato un sms di commento, ma nessuno mi ha considerato).
 
Ma che senso ha dire che bisogna prendere solo una parte di quello che dicono i ministri? E più in generale di quel che dice la gente?
 
Ehy! Sono lespressione della popolazione, rappresentano un paese (e in particolare il nostro).
Se la popolazione non è daccordo abbiamo un problema, e se la popolazione è daccordo bisogna vedere se è un problema laffermazione in questione(ma questa è unaltra storia).
 
Non ho capito, allora nel fare politica si può fare e dire tutto? Allora lo faccio anchio, tanto da qualche parte ci sarà qualcuno daccordo con me che dirà "prendiamo solo quel che cè di buono in ciò che ha detto Mitsuhashi".
 
A parte il fatto che probabilmente dovrei parlare anni per dire qualcosa che valga la pena di ascoltare, è un criterio veramente imbecille!
 
Niente, basta… volevo solamente dirvi questo.
 
Io vi do questo consiglio: quando qualcuno vi dice qualcosa ascoltate tutto quello che vi viene detto, poi decidete se siete daccordo con tutto o meno, ma in nessun caso ignorate deliberatamente quel che vi dicono (se come me siete sfortunatamente rimbambiti e metà delle cose che vi dicono ve le scordate non è tutta colpa vostra).

You may also like...

Rispondi