busso!

No, non sto giocando a Maraffa ragazzi… ho fatto un incidente in moto.
 
Fortunatemente non andavo forte e non mi sono fatto nulla, non credo di aver fatto nemmeno danni particolari alla moto.
 
Avevo giusto deciso di non andare a Rimini (come tutte le sere da lunedì a questa parte) per riposarmi un attimo, anche se non avrei visto morosa ed amici.
 
Allora cos’ho pensato? Mi faccio un giretto in moto tranquillo! Che sono 5 giorni che vado in autostrada ed ho voglia di curvette…
 
In via Toscana (Bologna), all’altezza del 214, subito dopo aver fatto una curva mi si presenta davanti una scena normale: una cinquecento davanti ad un mercedes C coupé ha la freccia a sinistra e va piano, così come va piano in mercedes. Entrambi sono nel mezzo della strada e decido di mettere una freccina e di passare da destra, facendolo rallento per passare pianino.
 
A 3 metri dalla mercedes sto andando piano, ma la macchina decide che vuole fare la mia stessa manovra e quindi scarta a destra senza mettere la freccia. Purtroppo però non aveva calcolato bene gli spazi, perché si accorge che non ci sta solamente dopo aver occupato tutta la carreggiata fino all’ultimo centimetro prima del marciapiede (ovviamente rialzato).
 

Allora io decido di scartare a sinistra, sto andando sufficientemente piano da riuscire a fermarmi prima del cinquino… si, ammesso che riesca ad arrivarci, nello scansare la macchina davanti a me non sono abbastanza veloce e quindi la prendo di striscio con la moto… più che altro l’ho presa lateralmente col corpo. Ho sbattuto spalla e ginocchio e strisciato la carena. Mi sono rimasti integri persino specchietti e frecce.
 
Evvabbeh, le assicurazioni esistono apposta… ma mi sa che più tardi faccio un salto al pronto soccorso, tanto per evitare di avere problemi.
 
Uff… l’abbiamo scampata….
 
Mi spiace per la macchina, è ridotta peggio di me.
 
 

You may also like...

3 Responses

  1. dashie ha detto:

    ORA sei un vero motoclista. finchè non cadi e/o fai una caxxata sei un paggetto delle due ruote…

    Alzati, Sir Beppe… e brinda alla coppa (dell’olio) dei Ser motociclisti!

  2. Mitsuhashi ha detto:

    hmmm…
     
    non so perché… ma mi sembra l’indulgenza plenaria che si dava ai templari che andavano in terra santa 😛
     
    ORA sono un vero motociclista…  quindi questo post è considerato da ora in avanti (ma solo il post presente) a rutto libero!
     
    BUUUUUURRRRPP!!
    (stupore)

  3. dashie ha detto:

    indulgenza? giammai! che i trditori e gli eretici assaggino il filo delle nostre… marmitte! 😛

    vebbè, devo rientrare, il dottore dice che con troppa aria poi mi agito…

Rispondi