Benéssùm

Sono perfettamento conscio, la musica è cambiata in questi anni.
 
E’ soprattutto cambiata la musica rispetto agli anni in cui è stata registrata molta tra quella che sono solito ascoltare…
 
Cambia il mondo, cambiano i gusti, cambiano i cantanti..
 
C’erano giorni in cui i Doors avrebbero suscitato disgusto sociale,
c’erano giorni in cui Eric Clapton non sarebbe stato capito da nessuno,
c’erano giorni in cui il flauto di Ian Anderson non avrebbe riscosso successo.
 
e allo stesso modo…
 
ci sono stati i giorni in cui le musiche dei Led Zeppelin hanno rivoluzionato la musica,
ci sono stati i giorni in cui la voce del grande Freddy ha infiammato le folle,
ci sono stati i giorni in cui Bono e The Edge hanno portato gli U2 ad un nuovo sound.
 
Ci sono stati momenti davvero memorabili nella musica, ne ho tralasciati molti così come molti altri ne arriveranno…

 

Ma da qui a dirmi che "Breatney Spears, la cantante che ha rivoluzionato la storia della musica"… ecco, abbiamo un problema.
 
Non per essere polemico, eh…
Ma se la Spears è la rivoluzione della storia della musica siamo veramente allo sfascio!

You may also like...

6 Responses

  1. Il fancazzista Mascherato ha detto:

    Hai ragione! E` uno scandalo quella affermazione!
    Lo sanno tutti che sono state le Las Ketchups a rivoluzionare la storia della musica!!!

    Aserejé, ja deje dejebe tude jeberesebiunouba majabi an de bugui an de buididipí

  2. Frà ha detto:

    Beppe, tu non vuoi il mio parere in merito, vero ? Non vorrei far degenerare il consueto livello della conversazione su questo blog.

    A lato vorrei aggiungere: la storia della musica è cambiata molto negli ultimi dieci anni, molto di più che nei precedenti cinquanta. Il ruolo dei Manowar per ora lo lascerei da parte…

  3. Mitsuhashi ha detto:

    no! no e poi no…

    se devi dirmi che davvero la Spears ha rivoluzionato la musica non dirmelo… non sono pronto

    Io piuttosto credo che al mondo si sono sconvolte le papille del buon gusto…

    Non ritengo che tutte le 10.000 band bandine banduzze che ci sono adesso stiano rivoluzionando la musica.
    Più che altro perché non credo gli  espedienti musicali riutilizzati e mescolati (anche se in 10.000 modi diversi) siano una rivoluzione.

    Io credo che una rivoluzione sia una cosa che prima non c’era.

    Probabilmente la Spears è una rivoluzione… ma dello spettacolo.

    Se vogliamo considerarla proprio una rivoluzione della musica io la chiamerei piuttosto involuzione…

    Attendo un commento perché mi interessa proprio…

  4. Conte Vlad ha detto:

    Egr. Mitsuhashi e compagnia, non posso esimermi dal commentare questo post. Credo di poter essere d’accordo con l’esimio Mitsu quando dice che la Spears e’ un’involuzione, ma sicuramente e’ anche una rivoluzione ma Dio ce ne scampi non musicale!!! Bensi’ commerciale! Ha inaugurato il filone delle non-cantanti (perche’ vi prego non me la paragonate con Freddy o anche con la Morrisette), cioe’ di tutti quei personaggi che non sono capaci di cantare veramente se non con un adeguato supporto elettronico, in compenso sono icone commerciali enormi! Credi che la Spears non abbia nemmeno idea di come siano fatte le note musicali, ma a vendersi e’ un fenomeno (lei e tutta la holding che la supporta). Niente a che vedere coi nomi citati dall’esimio Mitsu insomma.E con questo vi saluto…

  5. Mitsuhashi ha detto:

    Come sempre… le parole dei miei lettori riescono a riassumere il mio pensiero al meglio…

    grazie Conte 😉

  6. Mitsuhashi ha detto:

    Ehy… Frà, non volevo mica offendere… perché non mi ribatti?

    Mi aspettavo una risposta. Io sono sempre aperto al dialogo.

Rispondi