Adesso!

Non lasciatevi niente "da fare domani", non posticipate la vostra vita ad un altro momento, non negatevi la gioia di viverla pienamente ora.
 
Quando leggo articoli di giornale come questo, lurgenza di vivere tutto quello che posso senza sprecare neanche 1 secondo diventa improvvisamente, tragicamente e violentemente più evidente.
 
E come essere inaspettatamente colpiti allo stomaco da qualcosa di pesante. Si resta senta fiato per lincredibilità della storia. E incredibile. E poco credibile. E poco credibile in quanto siamo così impauriti da queste cose che le viviamo simili ai telefilm, è qualcosa che a noi non accade.
 
E mentre lo pensiamo siamo pervasi da unangoscia profonda.
 
Fortunatamente langoscia se ne va presto, una volta letto larticolo torno sul mio lavoro.
Ma almeno voglio che tutto questo mi insegni a vivere la vita decentemente, senza sprecarla mai.

You may also like...

2 Responses

  1. setita ha detto:

    meglio a loro che a me, e poi se ti spaventa questo come fai ad uscire di casa e a metterti in strada? sarò cinico, ma o si piange sempre o si piange solo quando ti serve

  2. Mitsuhashi ha detto:

    ok… fermo restando che sono felice di essere ancora al mondo 😛

    voglio solo dire che un’evento come questo può essere spunto ed occasione per rinnovare un’entusiasmo di vita che, personalmente, rischio di perdere spesso (ogni volta non mi prendo sufficientemente sul serio, per esempio… non è che sono depresso)

Rispondi